Blog

Avviso importante su esami e idoneità alla donazione

Il  recente passaggio degli esami dei donatori nel fascicolo sanitario elettronico regionale e la possibilità di visionarli direttamente da parte del donatore impone alcune precisazioni.

La possibilità di visionare gli esami  al computer ( mediante PIN, card reader o altro ) non prevede la presenza di un giudizio di idoneità alla donazione. La gestione dei giudizi di idoneità segue le medesime modalità di prima:

Donazione nei centri ospedalieri di Rho, Garbagnate Milanese e Bollate:   invio alla sezione associativa del giudizio di idoneità. In caso di non idoneità il donatore viene sempre contattato dalla sezione ed , in casi di estrema urgenza, direttamente dal Servizio Trasfusionale che poi provvede a comunicarlo alla sezione. Pertanto, il giudizio di idoneità alla donazione è sempre legato ad una comunicazione da parte della sezione di appartenenza.
Donazione nelle unità di raccolta associative ( Centro Formentano Avis provinciale Milano, Avis Comunale Parabiago ):    Il donatore riceverà da parte dei responsabili sanitari del Centro la comunicazione ( canali informatici ed altro )   circa  l’idoneità o meno alla donazione successiva.

Pertanto, si ribadisce che  la visione diretta degli esami nel fascicolo sanitario elettronico regionale non significa che il donatore sia o meno idoneo: la comunicazione di idoneità proviene sempre ed unicamente dall’ associazione di appartenenza ( canali informatici – AvisNet  ed altro ). 

Contact Form Powered By : XYZScripts.com